Al Vinitaly Col Vetoraz festeggia i suoi primi 25 anni DOCG!

 

A Vinitaly Col Vetoraz brinda ai suoi 25 anni scintillanti con una speciale magnum da collezione rivestita di Swarowsky. Ci troverete “vestiti a festa” al Pad.6 - Stand C5 dal 15 al 18 Aprile 2018, per un’edizione tutta da brindare!

Un traguardo importante renderà questo Vinitaly per Col Vetoraz davvero speciale: la nostra azienda, fondata nel 1993 da Francesco Miotto, Loris Dall’Acqua e Paolo De Bortoli, giunge infatti ai suoi primi 25 anni, ai quali brinderà in grande stile. “Il tempo vola... – commenta l’enologo e socio Loris Dall’Acqua – e questi 25 anni sono stati densi di impegno e passione; aver contribuito alla crescita della nostra terra ci rende orgogliosi.”

Per celebrare questo importante anniversario é stata realizzata in edizione limitata una speciale magnum di Superiore di Cartizze impreziosita da un decoro in brillanti originali Swarowski che la rende un vero e proprio gioiello e pezzo da collezione. La bottiglia verrà consegnata, a partire da Vinitaly e nei mesi a seguire, a 25 personaggi che secondo l’azienda si sono particolarmente distinti nel proprio settore professionale.   

Tra i primi ad essere omaggiati, nella giornata di Martedì 17 Aprile 2018 presso lo stand Col Vetoraz saranno gli chef emergenti Isabella Potì e Floriano Pellegrino del ristorante Bros di Lecce. Isabella, pastry chef a soli 21 anni è stata inserita dalla celebre testata economica americana Forbes nella lista “Forbes 30 Under 30” per la categoria “The Arts”, che la considera tra i trenta giovani europei emergenti nonché una delle dieci donne più influenti della cucina italiana. Floriano Pellegrino, 28 anni, titolare del ristorante Bros di Lecce e suo compagno di vita, é sempre secondo Forbes, annoverato come uno degli chef europei più influenti.  

Lunedì 16 e Martedì 17 Aprile 2018 inoltre vedranno l’ormai consueta presenza dell’amico e chef Enzo De Prà del Ristorante Dolada di Plois di Pieve d’Alpago (Belluno) - 1 stella Michelin, indiscusso interprete fuoriclasse del territorio che per l’occasione, con il contributo dell’azienda trevigiana Caviar Giaveri, presenterà in assaggio ‘Caviale ed erbe spontanee in green cocktail’, elaborato appositamente per la stampa. Piatti come gioielli, dove le perle di caviale incontreranno il perlage elegante degli spumanti Valdobbiadene DOCG Col Vetoraz.

Come ogni anno alla postazione di Col Vetoraz sarà in degustazione l’intera gamma di spumanti; il VALDOBBIADENE DOCG Superiore di Cartizze, il VALDOBBIADENE DOCG Millesimato dry, il VALDOBBIADENE DOCG Brut, il VALDOBBIADENE DOCG Extra Dry e il VALDOBBIADENE DOCG Brut ‘Dosaggio Zero’, ognuno dei quali espressione del grado più elevato di eccellenza all’interno della DOCG, area nella quale Col Vetoraz continua a detenere un primato distintivo per l’alto livello qualitativo.

 

articoli correlati

Ci lasciamo alle spalle una vendemmia climaticamente complessa, ma che lascia spazio a fiduciose prospettive.'Poiché in genere le situazioni articolate riservano grandi soddisfazioni, dalla vendemmia 2019 Col Vetoraz si attende risultati di rilievo -...
La stagione vendemmiale di Col Vetoraz profuma di eccellenza: diversi sono infatti i fattori che portano a fare previsioni positive sulla qualità dell'uva....
Un territorio da proteggere, conservare e trasmettere alle generazioni future per il patrimonio culturale mondiale di eccezionale valore universale...